Costo Smaltimento Amianto: Tutto quello che c'è da sapere

Quando si parla di costo smaltimento amianto o di costi bonifica amianto bisogna tenere in considerazione una serie di fattori in grado di variare la spesa complessiva, come quelli apportati dal tipo di copertura scelto in sostituzione della precedente.
 
Quando eseguire un intervento di questo genere? Sicuramente quando ci si trova dinanzi a manufatti in eternit caratterizzati da uno stato di deterioramento, quindi in una situazione di possibile inquinamento dell’aria da fibre di amianto.
 
Lo smaltimento dell’Eternit avviene quando le vecchie lastre di copertura dopo essere state rimosse vengono trasportate in una discarica autorizzata, tutte queste operazioni, come previsto dalla normativa, devono essere eseguite da personale esperto in modo da evitare ulteriore dispersione di fibre nell’aria.
 
Se l'idea è quella di trovare una soluzione più conveniente, è anche possibile optare in favore di una bonifica in loco, che rappresenta quell'intervento atto a rendere sicuri i manufatti di eternit, eliminando sul nascere la possibilità che in futuro avvengano dispersioni delle fibre di amianto nell'ambiente circostante.
 
In questo modo, definito come incapsulamento e confinamento i vantaggi sono: 
  • costi minori da sostenere;
  • possibilità di lasciare i manufatti al proprio posto;
  • meno invasività dell’intervento
Rimane però lo svantaggio di tenersi, l’amianto “in casa” anche se bonificato secondo legge.
 
Tornando alle spese relative a costo smaltimento amianto e costi bonifica amianto, è importante ricordare che per quantificarli vanno analizzati tutti gli step necessari alla completa esecuzione dell'intervento richiesto.
 
Riassumendo, la persona che si trova a dover bonificare la copertura in Eternit, deve innanzitutto stabilire quale tecnica prendere in considerazione, facendo anche riferimento ad esempio, alle esigenze produttive dello stabilimento, alla necessità di valorizzare l’immobile, la riqualificazione energetica con apporto di isolante termico, ecc...
 
A questo punto si vanno a valutare i vari materiali disponibili sul mercato, come lastre grecate da copertura, pannelli sandwich, pacchetti sandwich in opera, la tipologia di isolante termico (Eps, Lana di Vetro, Lana di Roccia, ecc…), in alluminio naturale o alluminio preverniciato, in Aluzinc, in lamiera zincata preverniciata, in acciaio inox, in rame ecc…
 
Da tutto questo, è evidente quanto risulti importante rivolgersi, per risolvere simili problemi, ad una realtà altamente specializzata in materia: una realtà capace di gestire e consigliare le soluzioni tecnico economiche più adatte alle Vs. specifiche esigenze e gestire le fasi richieste nelle modalità-tempistiche più corrette nel rispetto anche della Vs. attività.
Preventivo gratuito
Nominativo:
Città:
Telefono:
Email:
Commento:

Presto il consenso al trattamento dei dati personali per i fini indicati nel D.lgs.196/03 Visualizza l'informativa sulla privacy
PROMOZIONE
GUADAGNA CON NOI